Chi siamo

image

Benvenuti a PICCOLI PASSI!

Il desiderio di aprire l’ Asilo Nido nasce da un istintivo amore verso i bambini,  e da un’attenta programmazione.

il Nostro Asilo poggia la propria operatività:

1. su un’attenta programmazione, sulla prevenzione delle situazioni di disagio, sull’attenzione, sulla cura e sull’ascolto stimolando e promuovendo le esperienze relazionali.

2. su un impianto pedagogico ben definito capace di offrire immediate ed opportune risposte

alle reali esigenze di una comunità in continua evoluzione e crescita

3. sull’acquisizione di strumenti e conoscenze da mettere a disposizione dei bambini e delle

loro famiglie

In questa sezione proveremo a delineare quelle che sono le scelte dal punto di vista etico-filosofico che orientano la teoria ed i comportamenti della nostra scuola. Riteniamo fondamentale che la famiglia si orienti verso quella struttura che abbia degli orientamenti educativi quanto più vicini alla propria idea di giusta
crescita.

Lo staff di Piccoli Passi

Il nostro staff si prende cura del tuo bambino con professionalità e gentilezza.
SONIA
titolare
Carmen Di Maso
educatrice
Jessica Greco
insegnante AIMI

Il nostro modello educativo

Riteniamo fondamentale che la famiglia si orienti verso quella struttura che abbia degli orientamenti educativi quanto più vicini alla propria idea di giusta crescita.
Per questo motivo il genitore viene invitato, quando iscrive il figlio alla nostra scuola, a leggere il nostro modello educativo che comprende le diverse fasi di una giornata:

  • Accoglienza
  • Cambio ed igiene personale
  • Psicomotricità
  • Attività fisiche varie
  • Il pranzo
  • Il sonno
  • L’uscita

Leggi il nostro Progetto educativo completo

Se imparare diventasse sempre di più un gioco……
Perché se imparare diventasse sempre di più un gioco e non un dovere sarebbe tutto più facile.

Il gioco è significativo per lo sviluppo intellettivo del bambino, in quanto quando gioca, riesce a sorprende se stesso e attraverso la sorpresa acquisisce nuove modalità che gli consentono di relazionarsi con il mondo esterno.

Nel gioco il bambino sviluppa le proprie potenzialità intellettive, affettive e relazionali.

Incontrandosi in un contesto stimolante, i bambini si aprono al nuovo, si confrontano con ciò che è diverso da quello che conoscono(ossia il contesto familiare), scoprono…

Imparano così la consuetudine alla tolleranza, il rispetto delle prime regole, la spontaneità nelle relazioni, la curiosità sempre in modo divertente… Senza imposizioni o costrizioni.

Ogni bambino socializza in tempi e modalità differenti.

Un neonato instaura un rapporto di osservazione ed imitazione del mondo che lo circonda (il classico atteggiamento “a specchio”).

L’integrazione in un gruppo dipende dall’educazione ricevuta dai genitori nei primi anni di vita.

Il compito della maestra è indirizzare i piccoli verso un giusto percorso educativo cercando di comprendere se e quali sono le difficoltà del bimbo nonchè aiutarlo nel suo inserimento.

Cosa dicono di noi i genitori

“Sonia e il suo staff sono un gruppo di educatrici competenti e preparate, a cui lasciamo volentieri il nostro bimbo il pomeriggio. siamo sereni come se lo lasciassimo a casa di una sorella”

— Andrea e Jessica